Follow Us:

Blog

Linguine al gambero rosso di Mazara | Ricetta | Antichi granai | Catenanuova

Linguine al gambero rosso di Mazara

Il gambero rosso di Mazara del Vallo, è tra quei gioielli che arricchiscono il patrimonio ittico dell’isola Sicilia.

 

Rosso brillante ed intenso, polpa dolce e compatta. Il crostaceo è prezioso e ricercato in tutto il mondo.

E la ricetta delle linguine al gambero rosso di Mazara è tra le più apprezzate.

Gioiello del Mediterraneo dal sapore unico al mondo, il crostaceo è buono in ogni sua versione.

Ma il suo sughetto salino, ha dichiarato amore alle nostre linguine, così ruvide da raccogliere e trattenere il sapore del condimento in modo eccellente.

Facilmente acquistabili nel nostro shop al link https://www.antichigranai.com/shop/pasta-integrale-di-perciasacchi-biologica/

La ricetta si prepara con semplicità, una volta ripulito per bene il crostaceo, anche i tempi di cottura si rivelano non molto lunghi. Il risultato è da dieci e lode, come sempre accade quando si impiegano tutte materie prime di altissima qualità.

 

INGREDIENTI

 

250 gr linguine integrali perciasacchi  Antichi Granai

500 gr gambero Rosso di Mazara freschissimo

1 spicchio di aglio

½ bicchiere di buon vino bianco secco

Olio extravergine d’oliva

Prezzemolo

Sale

 

PREPARAZIONE

 

Pulire i gamberi eliminando la corazza esterna ed il budello, mettere da parte le teste.

 

 

Lavare per bene.

 

 

Riempire il fondo di una padella con l’olio, schiacciare l’aglio e lasciarlo rosolare il padella a fuoco medio.

Versare le teste dei gamberi, far cuocere un po’ e pressarle con un cucchiaio per farne fuoriuscire gli umori (circa 8 min).

 

 

 

Con un mestolo forato, eliminare dalla padella le teste dei gamberi, facendo gocciolare bene.

 

 

Aggiungere i gamberi, sfumare con il vino bianco. Dopo qualche minuto abbassare la fiamma e coprire con un coperchio, in modo che si trattenga l’umidità del sughetto.

 

 

Cuocere le linguine, due minuti prima della fine della cottura, con un mestolo raccogli pasta versare direttamente dalla pentola alla padella.

 

 

Alzare la fiamma ed amalgamare il tutto, aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua di cottura.

 

 

Tritare il prezzemolo e spargere a fine cottura.

Linguine Bio di perciasacchi con gamberi rossi di Mazzara